Tag: <span>metoo</span>

Home metoo
35 – Il minestrone del lunedì: mala tempora currunt
Articolo

35 – Il minestrone del lunedì: mala tempora currunt

Anche i compagni nel loro piccolo s’incazzano – Capita che il PD (starebbe per Partito “Democratico”), sezione di Rho, indica un’assemblea pubblica per parlare del DDL Pillon. I relatori partono con la solita sfilza di luoghi comuni che con la bigenitorialità e i diritti del fanciullo non hanno nulla a che fare. Si parla di violenza...

Il caso Weinstein e le picconate al #MeToo
Articolo

Il caso Weinstein e le picconate al #MeToo

Più il processo a Harvey Weinstein procede più l’ex produttore viene scagionato dalle accuse. Ma questo è nulla: ogni progresso, mentre fa cadere a pezzi l’impianto accusatorio, contemporaneamente mette a nudo tutta la malafede sottintesa al movimento #MeToo. L’ultima è che il detective della polizia di New York, tale Nicholas DiGaudio, che ha condotto le...

34 – Il minestrone del lunedì: mala tempora currunt
Articolo

34 – Il minestrone del lunedì: mala tempora currunt

Ehi, tu, delusa! – A inizio anni ’90 una delle trasmissioni TV che andava per la maggiore era “Non è la RAI”, dove legioni di ragazzine tra l’adolescenza e la maggiore età sculettavano e bamboleggiavano più nude che vestite davanti a telecamere sapientemente dirette da quel genio marpione che è stato Gianni Boncompagni. Lo stile...

#MeToo come Icaro
Articolo

#MeToo come Icaro

Molti, credo, conoscono la storia mitologica di Dedalo e Icaro. Il primo costruì delle ali di cera al figlio per permettergli di volare come gli uccelli, e gli raccomandò di non posizionarsi troppo vicino al sole, altrimenti le ali si sarebbero sciolte e lui sarebbe precipitato. Cosa che poi in effetti accade. Da un paio...

Brett Kavanaugh e la dimensione parallela
Articolo

Brett Kavanaugh e la dimensione parallela

Quando raccolgo informazioni su fatti che abbiano a che fare con l’oggetto di questo blog, non di rado ho come la sensazione di venire trasportato in una dimensione parallela, dove tutto ciò che conoscevo come normale, le diverse gradazioni di gravità degli atti commessi, la percezione dei vissuti individuali di cui leggo la narrazione, viene...

31 – Il minestrone del lunedì: mala tempora currunt
Articolo

31 – Il minestrone del lunedì: mala tempora currunt

I media schizofrenici – Alcuni hanno dissentito da quanto ho osservato nell’articolo di mercoledì, ovvero che i media ultimamente si stanno comportando in modo ondivago nella gestione delle notizie sui conflitti di genere. Forse per la discussione in corso sulla riforma Pillon o forse perché davvero non se ne può più di una narrazione a...

All’erta! Giunge la reazione!
Articolo

All’erta! Giunge la reazione!

Nota: l’articolo seguente fa riferimento a una pagina del Senato italiano dove la Convenzione di Istanbul risulterebbe ancora non in vigore, in quanto non ancora ratificata dal numero previsto di stati membri del Consiglio d’Europa. Una richiesta di chiarimenti inviata al Consiglio d’Europa stesso ha confermato l’entrata in vigore della convenzione, dopo la ratifica del...

27 – Il minestrone del lunedì: mala tempora currunt
Articolo

27 – Il minestrone del lunedì: mala tempora currunt

Ratti che fanno dietrofront – L’avevo annunciato nell’articolo di venerdì, ed eccoci qua a centrare l’attenzione su un tipo molto specifico di ratti che ora abbandonano la nave #MeToo. Sono coloro che hanno chiaro quanto sia difficile diventare famosi e ricchi. Ma soprattutto che la vera difficoltà è rimanere famosi e ricchi. Per riuscirci occorre saper...

Asia Argento, #shetoo e i giusti motivi di esultanza
Articolo

Asia Argento, #shetoo e i giusti motivi di esultanza

Consentitemi di non esultare di fronte alla deflagrazione della bomba termonucleare caduta sul movimento #metoo alla diffusione della notizia che Asia Argento abbia dovuto risarcire un giovane e semi-sconosciuto attore americano per molestie sessuali. Non mi sento di esultare perché la notizia non mi stupisce minimamente, anzi era attesa. Che l’impulso mafio-femminista del movimento stesse...

#MeToo: mentecatti e criminali
Articolo

#MeToo: mentecatti e criminali

Si diceva di Brizzi e della richiesta di archiviazione per le accuse di violenza sessuale mosse sulla scia infame dell’ondata #MeToo. Aggiungo ora che, per sfortuna, io non sono svedese. Non appartengo a un popolo educato alla moderazione nei sentimenti e nella loro espressione, al controllo di sé anche di fronte a grandi e multiformi...

26 – Il minestrone del lunedì: mala tempora currunt
Articolo

26 – Il minestrone del lunedì: mala tempora currunt

Brizzi fa il gentiluomo. Io no. – S’è detto dell’archiviazione delle accuse di violenza sessuale per il regista Fausto Brizzi. Dagli scambi di messaggi del suo cellulare è emerso che le fanciulle non solo erano pienamente consenzienti, ma pure un bel po’ coinvolte, dunque il fatto non sussiste. Io, ma non solo io, ho auspicato...