Lo zoccolo di nonna

Anche se non pienamente conforme con il reale oggetto di questo blog, condividiamo qui uno stralcio da un messaggio privato che ci è stato inviato da un lettore e che troviamo davvero divertente… Grazie all’autore!

17634589_1289082027812729_4882162908950000268_n“Ma quale stalking… mi vengono in mente i miei nonni. Gente semplice, non studiata. Non erano quella che si chiama una bella coppia, litigavano di continuo, e spesso di brutto. Una sera ero presente, da bambino. Si stavano urlando di tutto, poi mio nonno ha fatto due errori. Il primo, ha cominciato a umiliare mia nonna facendole presente in modo insistente che senza di lui lei sarebbe morta di fame (mia nonna era casalinga). Mia nonna dopo un attimo di sbandamento ha fatto notare a mio nonno che senza di lei lui non saprebbe nemmeno trovare le mutande. Sentendosi probabilmente preso in giro, lui fece la seconda cosa sbagliata, e le tirò uno schiaffo. Subito mia nonna, me lo ricordo perfettamente, non chiamò il telefono rosa, non denunciò mio nonno per stalking o altre puttanate capricciose del genere… si tolse la ciabatta di legno (marca Dr. Scholl, me la ricordo perfettamente) e restituì con quella lo schiaffo a mio nonno, con una potenza che per poco venivano fuori scintille. E’ vero, come dice il Gladiatore, che ciò che facciamo riecheggia per l’eternità, perché sento ancora il rumore della ciabatta sulla faccia di mio nonno, e credo che il rumore stia facendo eco ancora adesso nelle loro tombe (RIP). Mio nonno si dovette pagare due denti, e soprattutto da quel momento non alzò più le mani su mia nonna.
Altro che crisi d’ansia e mamma mia quanti messaggi e mamma mia corri alla polizia…
Bambine viziate, altro che donne… 🙂“.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.