Ultim’ora – Urla più forte che puoi: “femminicidio!”

terzignoMi si chiede da molte parti cosa ho da dire, se ho da dire qualcosa, rispetto agli ultimi omicidi di donne avvenuti di recente, in stretta sequenza, uno a Canicattini (Sicilia) e uno a Terzigno (Napoli). Non ho dettagli, se non quelli dei media, di cui mi fido meno di zero. Quello che so di certo è che non sono “femminicidi” (categoria inesistente se non nei manuali di marketing o nella realtà a Ciudad Suarez) ma omicidi, entrambi, così parrebbe dalle ricostruzioni, volontari e premeditati. Come tali sanzionati dal Codice Penale con estrema e giustissima severità, la stessa che spero i giudici usino contro i colpevoli.

Detto questo, mi paiono rilevanti due cose soltanto. La prima è che, se nel caso di Canicattini sembra che dietro ci sia una forma evidente di arretratezza culturale (omicidio per gelosia), nel caso di Terzigno si tratta di una vicenda legata a una separazione. E vale per questo caso quanto già detto per quanto accaduto a Cisterna di Latina. La seconda è che i due fatti ora sono su tutti i giornali e siti web, e “Rosa nostra” è scatenata a chiedere provvedimenti (tutti gli uomini in carcere a prescindere?) e ovviamente più risorse per i centri antiviolenza. Il tutto mentre del suicidio di Antonio Communara, impiccatosi per la disperazione conseguente alla separazione, non parla nessuno.

Si fa a gara a chi uccide, opprime o si suicida di più? Si fa a gara a chi urla più forte che il mostro è l’altro? Ma anche no. Andiamo a vedere le cause a monte di questi fatti. Se è mancanza di cultura, se ne diffonda di più. Se è, come nel caso di Latina e di Terzigno, terrore delle ingiustizie che si subisce, in quanto uomini, quando ci si separa, si cambi andazzo, in Parlamento e nei Tribunali. Si avrà subito un crollo di omicidi di donne e di suicidi di uomini in separazione (o ridotti a fare i clochard). E mi parrebbe un risultato niente male. Certo molti non guadagnerebbero più su queste tragedie, tuttavia… O no?


bannerpromominiwp

6 commenti

  1. Questa la devo segnalare perché sto ridendo da dieci minuti… 😀

    http://www.corriere.it/esteri/18_marzo_22/cambia-sesso-anticipare-pensione-fannullone-sergio-indigna-argentina-8d2b082c-2dbf-11e8-815d-5b935dd8b5ba.shtml

    Un genio!

    L’unica amarezza sono i commenti dei colleghi: “Stupore, incredulità e sensazione di profonda ingiustizia per un collega che ha cambiato genere all’anagrafe, ma tutti sappiamo che resta un uomo”.

    Niente profonda ingiusta per la disparità di trattamento tra UU e DD prevista per legge.
    E va beh…

    Mi piace

  2. la violenza di genere aumenterà in modo direttamente proporzionale all’aumento dell’iniquità del potere di ORDINE ROSA.
    è inevitabile, è la Natura che si ribella.

    Mi piace

  3. Certo che se notizie come questa…
    .
    13/03/2018 “Ucciso a coltellate dopo lite furibonda: fermata la convivente”
    https://www.quotidianodipuglia.it/brindisi/ucciso_in_casa_a_coltellate-3601501.html
    .
    ….non vengono nemmeno menzionate, c’è poco da fare.

    Purtroppo la tecnica di media è ormai arcinota: eclissare una parte per dare luce unicamente all’altra.
    Così si “creano” le coscienze.
    Così si “costruisce” il climax.
    Così si “pianificano” le utilitas.

    Mi piace

    1. Non è menzionata neanche la festa del papà.
      Appena controllato le maggiori testate online.
      A livello simbolico il padre deve sparire.
      Ove ricordato deve essere un mostro.

      Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.