La “strage dei femminicidi”: 20 casi da inizio anno

25 novembredi Fabio Nestola – Si avvicina il 25 novembre, giornata dedicata alla “eliminazione della violenza sulla donna”. Molti tra coloro che si apprestano a onorare quella ricorrenza hanno bisogno di giungere all’appuntamento con le carte in regola, e infatti i barbatrucchi per gonfiare il numero dei cosiddetti “femminicidi” già non si contano. Proprio in vista dell’appuntamento di novembre è opportuno fare il punto della situazione sul tema, come ormai si fa periodicamente su queste pagine.

Stavolta non si prenderanno gli elenchi di questa o quella pagina femminista, comparandole. Ci riferiremo soltanto all’elenco presente su femminicidioitalia.info, che dal nome pare avere una specie di ufficialità. Rispetto all’ultima situazione registrata, si notano subito alcune variazioni: scompaiono 4 casi (Imane Fadil, Hannioui Khaddouj, Lucia Benedetto ed Augurita Istrate) e ne viene aggiunto uno (Donatella Rigon) che precedentemente non compariva. Detto questo, ripercorriamo nel dettaglio i casi elencati da femminicidioitalia.info, individuando quelli che non sono “femminicidi” propriamente detti e spiegando sinteticamente il perché.

DATA CASO S/N
9/1 Luisa Minghé, Bologna – Delitto tra anziani, lei era malata di Alzheimer. Lui si spara
https://corrieredibologna.corriere.it/bologna/cronaca/19_gennaio_10/spara-moglie-malata-poi-si-uccide-5ec85a12-144f-11e9-911f-10df0af2cddc.shtml
N
14/1 Augusta Brunori, Villa di Magione – Uccisa dalla figlia.
http://www.today.it/cronaca/omicidio-augusta-brunori-magione-perugia.html
N
18/1 Stefania Crotti, Erbusco – Uccisa da Chiara Alessandri, ex amante del marito della vittima.
https://milano.repubblica.it/cronaca/2019/03/09/news/omicidio_stefania_crotti_gorlago_no_domiciliari
_chiara_alessandri_resta_in_carcere-221087530/
N
21/1 Palma Agostino, Taggia – Uccisa dal fratello per attriti familiari.
https://www.primocanale.it/notizie/uccisa-a-colpi-d-accetta-il-fratello-omicida-dov-palma-in-camera-da-letto–204367.html
N
23/1 Anna Piccato, Barge – Omicidio per rapina.
http://www.today.it/cronaca/omicidio-anna-piccato-confessione.html
N
2/2 Marisa Sartori, Curno – Autore straniero dipendente da droga e alcol.
https://www.bergamonews.it/2019/08/21/delitto-di-curno-marisa-uccisa-con-quel-coltello-marito-verso-il-processo/321395/
N
6/2 Ghizlan El Hadraoui, Modena – Autore e vittima stranieri.
https://www.ilrestodelcarlino.it/modena/cronaca/omicidio-1.4432096
N
21/2 Neda Vannoni, Poggibonsi – Omicidio e tentato suicidio tra anziani.
https://www.lanazione.it/siena/cronaca/casimiro-delli-omicidio-poggibonsi-1.4456322
N
22/2 Claudia Bortolozzo, Marghera – Autore e vittima in cura al centro di salute mentale.
http://www.veneziatoday.it/cronaca/omicidio-marghera-autopsia-claudia-bortolozzo.html
N
2/3 Norina Matuozzo, Melito di Napoli
https://napoli.fanpage.it/i-funerali-di-norina-matuozzo-uccisa-dal-marito-camorrista-i-parenti-
vogliamo-giustizia/
S
2/3 Diva Borin, Brescia – Movente non chiarito (ipotizzato quello economico).
http://www.bresciatoday.it/cronaca/diva-borin-salvatore-spina.html
N
4/3 Donatella Rigon, Padova  – Delitto tra fratelli, si accoltellano e muoiono entrambi.
https://femminicidioitalia.info/2019/marzo/4/donatella-piermatteo-fratelli-rigon-arcella-padova
N
7/3 Alessandra Immacolata Musarra, Messina
https://storie.caffeinamagazine.it/storie/3427-alessandra-immacolata-musarra-uccisa-fidanzato/
S
7/3 Fortunata Bellisario, Milano
https://www.lacronacadinapoli.it/2019/03/napoli-donna-uccisa-con-una-stampella-ortopedica
-il-marito-confessa/
S
13/3 Mihaela Stoicescu, Noventa Vicentina – Uccisa durante una rapina.
http://www.veronasera.it/cronaca/arresti-omicidio-mihaela-stoicescu-13-giugno-2019.html
N
15/3 Rosalia La Gumina, Castelvetrano – Omicidio reciproco (ricostruzione non chiara)
https://www.canicattiweb.com/2019/03/16/strangola-la-moglie-e-si-accoltella-il-marito
-dopo-lomicidio-si-lancia-su-una-lama/
N
19/3 Roberta Priore, Milano
http://www.milanotoday.it/cronaca/omicidio/roberta-priore-arrestato-pietro-artusi.html
S
20/3 Nicoletta Indelicato, Marsala – Lite tra giovani, in carcere un ragazzo e una ragazza.
http://www.ilgiornale.it/news/cronache/nicoletta-sparita-marsala-e-trovata-morta-nei
-campi-due-1665713.html
N
25/3 Stefania Fragliasso, Napoli – Uccisa nel corso di una rapina in casa.
http://www.napolitoday.it/cronaca/omicidio-stefania-fragliasso.html
N
28/3 Hong Songmei, Milano – Prostituta, probabile movente economico.
https://www.ilgiorno.it/milano/cronaca/massaggiatrice-cinese-1.4617744
N
31/3 Romina Meloni, Nuoro
https://www.sardiniapost.it/cronaca/romina-meloni-uccisa-a-nuoro-dallex-lui
-la-pedinava-lei-non-si-sentiva-sicura/
S
1/4 Loredana Calì, Catenanuova
https://www.lasicilia.it/video/catania/233337/femminicidio-in-video-sconvolgente
-gli-ultimi-momenti-di-vita-di-loredana-cali.html
S
7/4 Benedicta Daniel, Albareto di modena – Prostituta, movente economico.
https://www.africarivista.it/in-morte-di-anita/139625/
N
12/4 Clementina Spada, Caltignaga – Omicidio e tentato suicidio tra anziani malati.
http://www.novaratoday.it/cronaca/Omicidio-suicidio-caltignaga-alberto
-porrazzo-clementina-spada-nomi.html
N
12/4 Elena Caprio, Zola Predosa – Omicidio-suicidio tra anziani malati.
https://www.blitzquotidiano.it/cronaca-italia/giancarlo-bedocchi-uccide
-moglie-elena-caprio-suicidio-3024004/
N
16/4 Romina Iannicelli, Cassano allo Ionio
https://www.corrieredellacalabria.it/regione/cosenza/item/183866
-delitto-di-cassano-ancora-dubbi-sulle-cause-della-morte-di-romina-iannicelli/
S
17/4 Elvira Bruno, Palermo – Autore straniero.
https://www.palermotoday.it/cronaca/omicidio-elvira-bruno-via-lombardo-retroscena.html
N
19/4 Licia Zambon, Venezia – Omicidio e tentato suicidio tra anziani malati.
https://necrologie.nuovavenezia.gelocal.it/news/87187
N
29/4 Alice Bredice, Marina di Ragusa
https://www.radiortm.it/2019/05/02/lomicidio-di-alice-bredice-a-ragusa
-il-papa-era-ossessivo-la-seguiva-ovunque-e-non-voleva-noi-parenti-in-sicilia/
S
1/5 Erika Cavalli, Vigevano
https://www.leggilo.org/2019/05/03/femminicidio-vigevano-erika-cavalli-uccisa-luca-adamo/
S
2/5 Imen Chatbouri, Roma – Delitto tra stranieri, movente sconosciuto.
https://www.iltempo.it/roma-capitale/2019/05/15/video/roma-video
-momento-esatto-imen-chatbouri-cade-ponte-sisto-morta-catoi-stefan-julian-romeno-1153804/
N
6/5 Anna Tomasino, Roma – Uccisa durante una rapina in casa.
https://roma.corriere.it/notizie/cronaca/19_maggio_13/roma-89enne-morta
-rapina-casa-5-arresti-c9077468-7556-11e9-ab5b-6e5ae3374c33.shtml
N
7/5 Carmen Vermica, Cave
http://www.romatoday.it/cronaca/femminicidio-cave-uccisa-carmen-vermica.html
S
8/5 Damia El Assali, Borgonovo Val Tidone – Omicidio tra stranieri.
http://www.ilpiacenza.it/cronaca/omicidio-donna-borgonovo-vittima-damia-el-assali.html
N
19/5 Anna Cassalia, Reggio Calabria – Omicidio-suicidio tra anziani malati.
http://www.ansa.it/sito/notizie/topnews/2019/05/19/coniugi-morti-e-omicidio
-suicidio_14d05daa-c23e-4815-a5d5-37350d2b50da.html
N
26/5 Meileidy Verdial Canales, Borgarello – Movente sconosciuto.
https://femminicidioitalia.info/2019/maggio/26/mileidy-verdial-canales-borgarello
N
8/6 Marianna Sandonà, Montegaldella
https://femminicidioitalia.info/2019/giugno/8/marianna-sandona-montegaldella
S
10/6 Elisa Ciotti, Cisterna di Latina
https://femminicidioitalia.info/2019/giugno/10/elisa-ciotti-cisterna-latina
S
14/6 Maria Corazza, Pomezia
https://femminicidioitalia.info/2019/giugno/14/maria-corazza-domenico-raco
-torvaianica-pomezia
S
15/6 Anna Maria Scavo, Carini
https://femminicidioitalia.info/2019/giugno/15/anna-maria-scavo-carini-palermo
S
22/6 Gloria Danho, Cremona – La vittima ha 2 anni, uccisa dal padre, assassino e vittima ivoriani.
https://femminicidioitalia.info/2019/giugno/22/gloria-kouao-danho-jacob-cremona
N
22/6 Iolanda Passariello, Nocera Inferiore  – La vittima ha 8 mesi, arrestati entrambi i genitori
https://femminicidioitalia.info/2019/giugno/22/iolanda-giuseppe-passariello-nocera-inferiore
N
23/6 Michela Marchesani, Vasto – Vittima 87enne, uccisa nella casa di riposo da un altro ospite.
https://femminicidioitalia.info/2019/giugno/23/michela-marchesani-san-pio-vasto
N
27/6 Cristiana Roversi, Civitavecchia – Uccisa dal figlio in cura psichiatrica da anni.
https://femminicidioitalia.info/2019/giugno/27/cristiana-roversi-civitavecchia
N
29/6 Susanna Mailus, Quartu S, Elena – Uccisa dal fratello, movente economico.
https://femminicidioitalia.info/2019/giugno/29/susanna-mallus-quartu-sant-elena
N
9/7 Maria Antonia Lanzeni, Treviglio – La vittima ha 84 anni, il marito si è tagliato le vene.
https://femminicidioitalia.info/2019/luglio/9/maria-antonia-lanzeni-treviglio
N
11/7 Roberta Perillo, San Severo
https://femminicidioitalia.info/2019/luglio/11/roberta-perillo-san-severo
S
13/7 Debora Ballesio, Savona – Movente economico dichiarato.
https://femminicidioitalia.info/2019/luglio/13/deborah-ballesio-savona
N
15/7 Ginevra Narciso, San Gennaro Vesuviano – La vittima ha 16 mesi, gettata dalla finestra dal padre.
https://femminicidioitalia.info/2019/luglio/15/ginevra-salvatore-narciso-san-gennaro-vesuviano
N
3/8 Maria Simonetta Gaggioli, Piombino – Caso irrisolto, autore e movente sconosciuti.
https://femminicidioitalia.info/2019/agosto/3/maria-simonetta-gaggioli-riotorto-piombino
N
5/8 Maria Miotto, Faenza – Uccisa dal marito 87enne, biglietto con motivazioni legate alla vecchiaia.
https://femminicidioitalia.info/2019/agosto/5/maria-miotto-faenza
N
8/8 Hui Zhou, Reggio Emilia – Vittima cinese, autore marocchino.
https://femminicidioitalia.info/2019/agosto/8/hui-zhou-moulin-rouge-foro-boario-reggio-emilia
N
10/8 Adriana Plaini, Romallo – Coppia 70enne uccisa dal figlio suicida; motivo la salute degli anziani.
https://femminicidioitalia.info/2019/agosto/10/adriana-plaini-giampietro-david-pancheri-romallo
N
11/8 Maria Cegolea, Pesaro – Autore e vittima moldavi.
https://femminicidioitalia.info/2019/agosto/11/maria-cegolea-santa-veneranda-pesaro
N
24/8 Cinzia Fusi, Ferrara
https://femminicidioitalia.info/2019/agosto/24/cinzia-fusi-saverio-cervellati-copparo-ferrara
S
26/8 Maria Aparecida Venanzio, Arezzo – Movente economico, prostituta che ricattava un cliente.
https://femminicidioitalia.info/2019/agosto/26/maria-aparecida-venancio-sousa-arezzo
N
1/9 Adriana Signorelli, Milano
https://femminicidioitalia.info/2019/settembre/1/adriana-signorelli-aurelio-galluccio-milano
S
3/9 Marisa Tosoni, Cetona – Uccisa dal figlio in cura per dipendenza dall’alcol.
https://femminicidioitalia.info/2019/settembre/3/marisa-tosoni-angelo-del-ticco-cetona
N
3/9 Atika Gharib, Castello d’Argile – Autore e vittima marocchini.
https://femminicidioitalia.info/2019/settembre/3/atika-gharib-mohamed-chamekh-castello-argile
N
5/9 Eleonora Perraro, Trento
https://femminicidioitalia.info/2019/settembre/5/eleonora-perraro-sesto-grado-nago-torbole-trento
S
7/9 Elisa Pomarelli, Piacenza
https://femminicidioitalia.info/2019/settembre/7/elisa-pomarelli-costa-sariano-gropparello-piacenza
S
24/9 Charlotte Yapi Akassi, Bergamo
https://milano.repubblica.it/cronaca/2019/09/24/news/donna_trovata
_morta_nel_milanese_si_indaga_per_femminicidio-236785589/
S

Dunque femminicidioitalia.info conta ben 62 “femminicidi”. Tra questi, i propriamente detti sono 20, se si escludono quelli con autore non italiano; 27 se si includono anche gli autori stranieri. Tutti gli altri sono solo aggiunte “a buon peso”.

coppia anzianaSi è già riscontrato in precedenza come i vari elenchi annoverino a questo scopo anche fatti di cronaca in cui il movente di genere non compare. Vengono compresi i delitti eutanasici, quegli episodi che riguardano anziani con gravi problemi legati a demenza senile, alzheimer, tumori in fase terminale, sofferenze non più sopportabili per tutti i soggetti coinvolti. Capita in quei casi che l’anziano marito uccida la moglie malata per non farla più soffrire, per poi seguirla (o provare a seguirla) nell’aldilà togliendosi la vita. Casi, questi, spacciati per femminicidio, delitti di genere, della prevaricazione maschilista, della gelosia morbosa, del possesso, dell’odio misogino, dell’uccisione  della donna inquantodonna, sebbene siano palesemente tutt’altro.

La smania febbrile di gonfiare i dati con casi senza alcun movente “di genere” emerge chiaramente con la catalogazione anche di casi irrisolti nei quali l’autore (o il movente) non è mai stato individuato, e persino di casi in cui la donna viene assassinata da un’altra donna (la figlia, l’ex amante del marito, una prostituta uccisa da una collega, un delitto in concorso tra un uomo ed una donna).


I “femminicidi” propriamente detti sono 20.


infanticidioTra le vittime vengono contate tre bambine piccolissime (2 anni, 16 mesi, 8 mesi) per le quali sono stati arrestati in due casi i padri, in un caso sia il padre che la madre. Nella follia che porta un genitore a sopprimere i propri figli non esiste discriminazione di genere, lo testimoniano centinaia di casi, anche recenti, in cui uomini e donne uccidono sia bambine che bambini. Non esiste un solo caso di infanticidio, né per mano maschile né per mano femminile, in cui il genitore di bambini di sesso diverso abbia operato una selezione scegliendo di sopprimere esclusivamente le femmine e risparmiando i maschi. Quindi non sono l’odio misogino, la cultura maschilista e le prevaricazioni sessiste a scatenare la follia infanticida. Catalogare tali episodi come “femminicidio” è una mistificazione.

Vengono incluse anche vittime uccise da parenti: dal figlio in cura per la dipendenza dall’alcol, dal fratello per contrasti sull’eredità e sulla gestione della pensione percepita dall’anziana madre, dal figlio in cura da anni per problemi psichiatrici, una coppia (moglie e marito) uccisi dal figlio che poi si suicida, un delitto tra fratelli in cui muoiono entrambi. Non compare il movente passionale o l’odio misogino, la cultura maschilista, la gelosia morbosa o le prevaricazioni sessiste. Anche qui è mistificante catalogare tali episodi come “femminicidio”.


Incluse anche vittime uccise dai parenti.


Sette i delitti compiuti da stranieri. Come già evidenziato in altri articoli, il distinguo non riguarda l’aberrazione secondo cui la vita di una donna straniera sarebbe meno preziosa di quella di una donna italiana, o un assassino straniero sia più criminale di un assassino italiano. Il problema è un altro: giova ricordare che anche quando gli assassini sono asiatici, africani o sudamericani, gli episodi vengono utilizzati per sostenere la tesi che l’uomo italiano è violento. Aggiungere all’elenco i delitti tra stranieri servirebbe a dimostrare che il “femminicidio” è un problema socioculturale cronicizzato in quanto l’Italia è un paese patriarcale, intriso di sovrastrutture culturali sessiste in cui la violenza sulle donne diviene un reato “di sistema”. E i cui uomini quindi andrebbero rieducati. Dunque anche qui una mistificazione.


Oltre a casi in cui non si sa la causa della morte, emerge di frequente il movente economico. Spesso si tratta di eventi maturati nell’ambito della prostituzione, ma non solo: si conta una donna uccisa dall’ex marito che rivoleva i suoi soldi, seppure guadagnati illecitamente. È stata la stessa confessione dell’assassino a chiarire il movente: nessuna implicazione sentimentale, nessuna gelosia morbosa, non esiste la mancata accettazione della fine di un rapporto. Si è trattato di un regolamento di conti di matrice malavitosa per delle cifre considerevoli delle quali l’assassino riteneva essere stato truffato. Eppure viene contato come “femminicidio”.


Emerge di frequente il movente economico.


femminicidioResta da chiedersi il motivo di tanta sfacciata falsificazione. Basta guardare le date degli inserimenti impropri per trovare una risposta. Altro non è che una grande rincorsa a pescare fatti di cronaca da integrare per arrivare al tanto anelato traguardo: far tornare i numeri necessari a sostenere il mantra “una donna uccisa ogni tre giorni”, traguardo al momento comunque ancora lontano. Non sapremmo dire quale sia l’auspicio di chi tiene i conteggi in questo modo, di certo il nostro è che tutto si fermi lì, ossia ci auguriamo di tutto cuore che nessuno ammazzi più nessuno.


ACQUISTA IL LIBROACQUISTA L’E-BOOK

Anche su IBS, Amazon, Feltrinelli e Mondadori

grafica_ingranaggibanner

ACQUISTA IL LIBROACQUISTA L’E-BOOK

Anche su IBS, Amazon, Feltrinelli e Mondadori

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale di “Stalker sarai tu”:


 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: