TRASMISSIONE TELEVISIVA “STORIE ITALIANE”, RAI 1 – 13/09/2019

Dopo le polemiche relative all’evento “Aperitivo con lo stalker” suscitate dagli articoli falsi e diffamatori, vengo invitato a parlare in TV dalla redazione di “Storie italiane”, programma mattutino di RAI 1. La notizia si diffonde, il solito fascio-femminismo si mobilita e subissa la redazione di segnalazioni. Si muove anche la politica: l’On. Valeria Valente interviene per cancellare la mia presenza, salvo poi caricare la responsabilità su altri. Nell’annunciare il successo della sua censura, mi diffama ulteriormente affermando su Facebook che io ho sfregiato una ragazza con l’acido.

La redazione si lascia impressionare dal solito set di accuse, comprovate da post su Facebook e dalla solita accusa falsa per cui io sarei stato condannato per stalking. Vengo chiamato e la mia partecipazione viene annullata “perché ci sono questioni di cronaca più urgenti”.

La vicenda nel dettaglio è raccontata QUI.


 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.