Categoria: <span>Doppio standard</span>

Home Doppio standard
A Napoli si straccia la Costituzione. De Magistris, toc toc, ci sei?
Articolo

A Napoli si straccia la Costituzione. De Magistris, toc toc, ci sei?

di Anna Poli – Carissimo Sindaco Luigi De Magistris, credo che io e lei dovremmo parlare. Non tanto perché sono una cittadina antifascista e di sinistra che chiede udienza a un rappresentante del popolo, quanto piuttosto perché sono una donna. Dunque, secondo quello che stabilisce la corte suprema del luogo comune, appartenente alla categoria iperprotetta...

Bonafede e il M5S si inginocchiano a “Doppia Difesa”
Articolo

Bonafede e il M5S si inginocchiano a “Doppia Difesa”

C’è ancora chi mi scrive, speranzoso, pieno di ottimismo, dicendo: “vedi, Pillon tiene duro, ti sei sicuramente sbagliato!”. Oppure: “mi ha detto Tizio, amico di Caio, cugino di Sempronio che lavora per Pillon: la legge andrà avanti, si sono messi d’accordo con il M5S”. Io leggo, ascolto, e non me la sento di distruggere le...

Il mercato discrimina, l’uomo subisce
Articolo

Il mercato discrimina, l’uomo subisce

di Giuseppe Augello – Tempo fa scrivevo: “… il femminismo, oggi, non è nel nome di una liberazione del genere femminile dallo strapotere economico, possibile solo insieme a quella dell’uomo, ma è stato ricondotto alla liberazione del genere femminile dal vincolo della famiglia. Un ruolo familiare che ostacolava il progresso consumistico. Ecco giungere, incentivato dai media asserviti,...

Lo stupro di Rimini e il Comune strabico
Articolo

Lo stupro di Rimini e il Comune strabico

E’ notizia di queste ore: una turista tedesca di 19 anni accusa due giovani, allievi della scuola di Polizia, di averla stuprata in un albergo di Rimini. Una vicenda che ricorda da vicino quella delle due americane che a Firenze, un anno fa, hanno accusato due carabinieri di averle violentate. La giustizia, in entrambi i...

Nuova legge antistupro in Spagna: uomini sempre più incornati
Articolo

Nuova legge antistupro in Spagna: uomini sempre più incornati

Il Codice Penale spagnolo distingueva tra stupro, quando all’atto sessuale forzato si accompagnano violenze fisiche e coercizioni a cui la vittima cerca come può di resistere o difendersi, e abuso sessuale, quando la vittima subisce l’atto sessuale forzato senza essere oggetto di violenze fisiche e senza difendersi. Opinabile o meno, questo era l’indirizzo della legislazione...

Corpo degli Alpini e querele: dove sono le associazioni?
Articolo

Corpo degli Alpini e querele: dove sono le associazioni?

Ho dato ieri notizia dell’intenzione del Corpo degli Alpini di presentare querele e denunce contro il movimento #nonunadimeno per le accuse e le notizie diffamanti diffuse sul recente raduno di Trento. Stando alle cronache, le cacciatrici di privilegi hanno basato le loro calunnie a mezzo stampa e web su alcune testimonianze riportate in forma anonima....

Querelatele tutte, non una di meno!
Articolo

Querelatele tutte, non una di meno!

Finito di preparare l’articolo per domani, apro Twitter, che mi sbatte sulla faccia l’ultimo post di Telefono Rosa. Mi attendo la solita sbrodolata in salsa femminazista invece… è una supplica. Le pasionarie del 1522 supplicano nientemeno che il Corpo degli Alpini di non querelare il movimento #nonunadimeno, perché le associazioni devono dialogare e bla bla...

Quando non è l’etica, è l’ingegno
Articolo

Quando non è l’etica, è l’ingegno

Raccolgo alcune voci piuttosto autorevoli da Camerino, provincia di Macerata, che mi trasmettono aspetti poco conosciuti relativi alla vicenda di Francesco Parillo, eminente studioso di veterinaria, insegnante all’università di Camerino, morto suicida settimana scorsa dopo essere stato condannato a tre anni di reclusione per abusi sessuali. Ad accusarlo alcuni studenti maschi, tre dei quali si...

Come ti servo l’ingiustizia: la magistratura schizoide
Articolo

Come ti servo l’ingiustizia: la magistratura schizoide

In questo blog da tempo analizzo tutti quei fattori e quelle dinamiche che costituiscono un quadro di ingiustizia e iniquità pressoché strutturali nel sistema giudiziario italiano, con ferite profonde e chissà se mai guaribili ai principi dello Stato di Diritto. Una delle condizioni fondamentali affinché in una comunità venga distribuita giustizia ingiusta, ovvero non equa,...

L’infame meraviglia del doppio standard
Articolo

L’infame meraviglia del doppio standard

Tra le tante notizie di uomini vittime di violenze o stalking, tutte tassativamenre reperibili solo in quotidiani locali o di quartiere, essendo i media mainstream troppo occupati da notizie di violenza sulle donne, si trova un po’ di tutto. Come questa storia che ha avuto corso a Monopoli, in Puglia. Una ex impazzita di rabbia...

William Pezzulo umiliato due volte. Ma ora basta.
Articolo

William Pezzulo umiliato due volte. Ma ora basta.

Qualche giorno fa ho pubblicato quello che, al momento, è l’articolo più letto di questo blog: “William, Lucia e la tomba dello Stato di Diritto“. In esso paragonavo due casi assolutamente simili, quello di William Pezzulo e di Lucia Annibali, entrambi attaccati con l’acido da ex incapaci di accettare la fine della relazione. La comparazione...

Il “patriarcato”… ma dove?
Articolo

Il “patriarcato”… ma dove?

Nelle mie scorribande su quell’inferno dell’epoca contemporanea che è Twitter, mi sono imbattuto ieri in un articolo di Giulia Siviero, giornalista femminista (almeno così desumo dal suo motto su Twitter “Per ogni donna che lavora ci vorrebbe una moglie”) che scrive su “Il Post”. L’articolo elabora una specie di risposta a Luca Sofri, anch’egli giornalista,...

Da uomo a uomo, caro Presidente Grasso…
Articolo

Da uomo a uomo, caro Presidente Grasso…

Caro Presidente Grasso, non è un cittadino che scrive alla seconda carica dello Stato, ma un uomo che scrive a un uomo. Da uomo a uomo, appunto, come suggerisce il famoso hashtag della campagna a cui lei si è recentemente associato. Per questo, caro Pietro, mi permetto di passare al tu, e non me ne...

Gli “stupri” di Weinstein e gli “african gigolò”
Articolo

Gli “stupri” di Weinstein e gli “african gigolò”

Non volevo tornare sulla questione di Asia Argento e di Weinstein, lo giuro, me l’ero posto come principio, soprattutto dopo il commento tombale di Vittorio Sgarbi. Eppure qualcosa mi riporta lì. Il solito doppio binario usato dall’informazione a seconda che si tratti di questioni di donne o di uomini, da un lato. Ma a stimolarmi...

Articolo

Femminicida? Infanticida? Assassina? No, solo depressa… Ed è colpa dell’uomo.

“Quando l’aggressore è uomo, ci si preoccupa della vittima femminile. Quando è la donna a essere violenta, se ne cercano le cause”, ha detto, molto opportunamente, la criminologa Chiara Camerani. Una tendenza consolidata nell’opinione pubblica e nei tribunali nazionali, e decisamente strutturale nei media, che su questi argomenti ormai da tempo, diremmo dall’overdose del noto...

Articolo

Siate femmine e intelligenti, così sarete assolti

Breve storia triste. Una giovane ragazza britannica con problemi irrisolti per droga, una sera si ubriaca, assume stupefacenti, e in quello stato accoltella il fidanzato, gli scaglia addosso un PC, un vaso e un bicchiere. Per la legge inglese dovrebbe andare in carcere diretta e senza passare dal via. Invece il giudice dice che è...