STALKER SARAI TU

12 thoughts on “Anche gli stalker vanno in ferie

  1. Sono assolutamente d’accordo per l’iniziativa che riguarda la pubblicazione di video. Lo strumento video è molto più diretto e da la possibilità di trasmettere molti contenuti in poco tempo catturando maggiormente l’attenzione dello spettatore. Ottima idea.

  2. @@
    Qualche imbecille pensa che sia sempre io sotto mentite spoglie: non è così, anche perché non saprei scrivere con quella raffinatezza.
    @@

    Io non lo penso affatto, però non fare come Enrico Fermi nei confronti di Ettore Majorana…
    Ovvero, non sminuirti, perché il capo di questo blog sei tu e non la tua collaboratrice.

    Buone ferie.

  3. E io cosa leggo la mattina? Scherzo, buone ferie!! ????

    Al ritorno la battaglia sarà dura, ma le milizie sono pronte e numerose.
    Adesso che Rosa Nostra si è rivelata con il suo vero volto non potrà più nascondersi.

    NO PASARÀN!

    [youtube=https://www.youtube.com/watch?v=b0Ehd3R2gY0&w=640&h=390]

  4. Ogni volta che sento parlare di “rinnovamento grafico” sento un tremito nella forza.
    Attualmente il blog è funzionale, leggero, e di facile lettura. Non so per quale motivo, ma molti siti con queste caratteristiche tendono a “rinnovarsi” in siti pesanti, pieni di inutile chincaglieria grafica (menu’ a scomparsa, immagini gigantesche, testo ingrandito) che rende il tutto pesante, lento da caricare, difficile da leggere, ostico da navigare e terribilmente poco funzionale.
    In informatica abbiamo due semplici regole : “Don’t fix what isn’t broken” and “Keep it simple”. Ovvero non cercare di cambiare a tutti i costi ciò che funziona benissimo, e nel caso tenere le cose il più semplici e funzionali possibili.
    Questo due regole auree sono purtroppo spesso ignorate dai clienti che vogliono la cosa figosa in stile bimbominkia, e da alcune aziende informatica che mettono il mero aspetto estetico davanti all’usabilità, e sono davvero tante che agiscono così. Principamente perché è più facile realizzare un qualcosa di apparentemente “cool” che fare un sito davvero efficiente.
    Non cadere in quella trappola ????
    Considera sempre che un blog va letto in comodità, e non esposto in un galleria di arte moderna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: