IL CASSONETTO DIFFERENZIATO

Home IL CASSONETTO DIFFERENZIATO

In questa sezione sono elencati gli articoli e gli interventi social più recenti e più rilevanti per la carica di criminalizzazione dell’uomo, o per il numero di bugie, strumentalizzazioni, faziosità e propaganda donnista o femminazista tra quelli disponibili. Qui è possibile conoscerne il titolo e i contenuti in sintesi. E’ anche possibile cliccare su un link per leggere l’articolo originale, che però qui viene postato su una pagina “neutralizzata” per fare in modo che l’accesso alla pagina non venga registrato e non aumenti quindi il valore dell’articolo stesso. Evitare di regalare click a questa narrazione mediatica è parte integrante della necessaria battaglia per un riequilibrio nel sentire comune relativo ai rapporti tra uomini e donne. Chi non resiste alla tentazione di condividere questo genere di spazzatura, utilizzi sempre i link “neutralizzati” che vengono messi qui a disposizione. E compensi la lettura tossica condividendo, commentando e cliccando quanto più possibile articoli condivisibili per la loro ricerca di fatti e verità.

SITI E BLOG
“Sua vita irreprensibile”, ai domiciliari due mesi dopo aver ucciso la ex
I media strumentalizzano ancora una sentenza su un fatto del 2017. I motivi dei domiciliari risiedono in questioni giuridiche specifiche, ma si spaccia il tutto come una sentenza “preferenziale” e leggera. – Leggi da “ADN Kronos”
“Troppo brutta per lo stupro”, ma la Cassazione annulla la sentenza
La cronaca di come le pressioni lobbistiche possano condizionare anche la Corte di Cassazione, che annulla una sentenza per nulla basata sull’assunto della bruttezza della vittima. – Leggi da “Il Giornale”
Lori LIghtfoot sindaca di Chicago: la prima sindaca nera e gay
La notizia NON è che a Chicago è stato eletto un sindaco con un programma innovativo o particolarmente preparato. La notizia (???) è che è donna, di colore e gay. Razzismo e sessismo impliciti per non apparire razzisti e sessisti. – Leggi da “La Repubblica”
La ‘Ragazza senza paura’ arriva a Milano
La statua per la “parità di genere nei consigli d’amministrazione” voluta davanti a Wall Street è in esposizione a Milano. E niente, fa già ridere così. – Leggi da “ANSA”
Amore Criminale, Matilde D’Errico a FqMagazine: “Il primo anno sono andata in ‘burnout’, stavo malissimo. Asia Argento? È la vittima imperfetta”
In drammatica crisi di audience, Matilde d’Errico usa le solite statistiche falocche per fare un po’ di pubblicità ai suoi programmi criminali di propaganda antimaschile e per sdoganare nientemeno che Asia Argento. – Leggi da “Il Fatto Quotidiano”
Congresso delle famiglie a Verona, tre motivi per cui rappresenta un pericolo per le donne (e non solo)
Elisabetta Ambrosi spiega al mondo perché un gruppo di persone democraticamente e liberamente riunito non può, anzi non deve, affrontare argomenti specifici perché sgraditi a lei e a un presunto interesse femminile. – Leggi da “Il Fatto Quotidiano”
“Dimmi, hai ancora fiducia nella giustizia?”
Nadia Somma aggiunge la sua voce, utilizzando una testimonianza non verificabile, alle tante che hanno mistificato e distorto alcune recenti sentenze, il tutto nell’eterna ottica della vittimizzazione della donna – Leggi da “Il Fatto Quotidiano”
Marianna Manduca, niente risarcimento ai figli: in appello sentenza ribaltata: “lo Stato non poteva evitare il femminicidio”
Scandalo per una sentenza letta ovviamente in modo distorto e con l’omissione del dato centrale: il dilagare delle false accuse, oggi come ieri, rende difficilissimo il riconoscimento delle vere vittime – Leggi da “Il Fatto Quotidiano”
Jennifer Lopez e il consiglio alle donne: “gli uomini sotto i 33 anni sono inutili”
La nota intellettuale americana Jennifer Lopez si esprime senza freni esprimendo concetti che, se espressi a generi invertiti, genererebbero probabilmente una guerra termonucleare. – Leggi da “Huffington Post”
Paola Di Nicola: “si crede poco alle donne. E nei casi di femminicidio prevale la parola del killer”
Recensione del libro di un magistrato secondo cui le sentenze sono influenzate da stereotipi di genere. – Leggi da “La Stampa”
I figli? La nuova trappola per imprigionare le donne
Recensione di un delirante libro femminista secondo cui i figli vengono usati per limitare le potenzialità femminili. – Leggi da “La 27esima Ora”

 

SOCIAL 
In Spagna, patria dei mezzi uomini
e del nazifemminismo, donne nude calpestano

uomini nudi a favor d’obiettivo 

La vignettista delle femministe esulta
per il voltafaccia di una senatrice
in violazione del contratto di governo
 

Una (o un) minus habens recensisce male
un ristorante di Milano (il “Trippa”)
per l’assenza di personale femminile
 

Selvaggia Lucarelli spara la sua

su Twitter per la festa del Papà.