STALKER SARAI TU

“Ingranaggi”. Ovvero la storia come non l’avete mai letta!

Questo blog ha interrotto le pubblicazioni il 14/09/2020, dopo 4 anni di attività.

Le sue tematiche sono ora sviluppate da una nuova piattaforma:

LA FIONDA

https://www.lafionda.com

<

persone_goviIo sono di Genova ed è noto quanto sia controverso il rapporto di noialtri col denaro. Vorrà pur dire qualcosa se siamo gli unici in Italia che alla cassa non chiediamo “quant’è?”, ma “quanto mi prende?”… Sì, ci crea problemi sborsare soldi, ma a dirla tutta ci disturba parecchio anche doverli chiedere. Mi è capitato spesso di farlo da questo blog. Nel menu qui sopra ci sono il mio conto corrente e il link PayPal per le donazioni, ad esempio. Poi ci sono magliette e gadget, che però sono di produzione esterna, non mia. Poi c’è stata la raccolta fondi prima per far partire la famosa causa contro la Regione Lazio e poi per sostenere i costi di soccombenza, a cui molti dei partecipanti non sono riusciti a far fronte. Insomma, al di là dei miei articoli quotidiani e del mio impegno civico, che sono doverosi e quindi gratis, non ho mai dato o proposto nulla in cambio dei vostri soldi. E questo mi ha sempre creato parecchi problemi di coscienza.

Per questo ho pensato di darmi da fare per cercare di produrre qualcosa di genuinamente mio e che meritasse di essere pagato. L’esito è il libro “Ingranaggi”.grafica_ingranaggi

Attenzione però: non è un libro incentrato sulle tematiche classiche di questo blog. Ho pensato che quanto quotidianamente si affronta su queste pagine fosse già sufficiente e non volevo rischiare di essere scontato o ridondante. Ho ritenuto allora di realizzare qualcosa di piacevole, divertente e stimolante da leggere, qualcosa che abbia senso acquistare per sé o per fare un regalo. Lo so, lo so: i libri non hanno un gran mercato, ma questo so fare, mi spiace. Per chi non ama leggere, dentro ci sono pure delle splendide illustrazioni… Tuttavia, pur non parlando di relazioni di genere, conflitti uomo-donna e similari, una parentela con questo blog inevitabilmente “Ingranaggi” ce l’ha, ed è l’approccio fuori dagli standard. Insomma è un libro che difficilmente la grande editoria conformista avrebbe mai accettato di pubblicare, quindi non mi sono nemmeno preso il disturbo di proporglielo e mi sono affidato alla migliore piattaforma di self-publishing in Italia: YouCanPrint. Al momento il libro è in vendita su quel sito, ma presto si troverà anche su altre piattaforme (Amazon, eccetera) e forse pure in qualche libreria.

varie_ingranaggi“Ingranaggi” raccoglie sei racconti, ognuno dei quali prende a pretesto un importante evento storico realmente avvenuto, sul quale vengono imperniate le vicende non dei grandi uomini e delle loro grandi decisioni, ma quelle degli apparenti comprimari, di quei piccoli uomini capaci, con le loro scelte minute, di essere davvero motori della storia. Nelle loro storie c’è un gioco divertito e, spero, divertente tra verità, verosimiglianza e invenzione, che credo possa intrattenere molti lettori. L’utilizzo della piattaforma YouCanPrint mi consente di proporre il volume cartaceo a 10 euro e la versione e-book a 4,99 euro. Un grande aiuto alla sua diffusione verrà anche da chi lo comprerà e apprezzerà: una recensione sul web aiuta sempre alla circolazione quindi, nel caso, non dimenticatevi di lasciare il vostro parere! E per stuzzicare il vostro appetito, ecco qui il video-teaser che farò girare in rete per pubblicizzare il libro e che anche voi, se volete, potete condividere.

Lo dico fin da subito e a scanso di equivoci: tutte le eventuali entrate conseguenti alle vendite verranno devolute a copertura dei fondi mancanti per le spese legali della causa contro la Regione Lazio e l’eventuale rimanenza per investimenti sul blog. Un lavoro, vivaddio, ce l’ho, non intendo certo far soldi con l’editoria (son mica Selvaggia Lucarelli o Michela Murgia…). Ogni centesimo verrà dunque reinvestito per questa operazione di informazione alternativa che porto avanti da tre anni e che ha raggiunto i livelli attuali essenzialmente grazie a voi che leggete e diffondete. Ed è dunque con viva e vibrante soddisfazione che stavolta vi offro un prodotto originale in cambio del vostro denaro. Niente più manina tesa: soldi guadagnati e gioia per il mio orgoglio genovese… Spero che apprezzerete l’idea e l’esito, anche se già so che vi ronza in testa una domanda: “bene la narrativa, ma lo Stasi di rottura che conosciamo che fine fa?”.

manoacarciofoE’ vivo e lotta insieme a voi, tranquilli. “Ingranaggi” è soltanto la prova d’orchestra per qualcosa che verrà tra non molto: un romanzo, previsto per questo autunno. Sarà il nostro romanzo. In questi ultimi tre anni ho raccolto troppe testimonianze, troppe storie, troppi stimoli e ispirazioni perché tutto non confluisse, trasfigurato dalla narrazione di fantasia, in un testo che ha l’ambizione di raccontare noi uomini nelle nostre relazioni, nel nostro vissuto, nel nostro modo di essere, con la nostra bellezza e i nostri drammi. Forse proprio per queste caratteristiche, pur essendo stato esplicitamente apprezzato da quindici case editrici nazionali, le stesse l’hanno respinto precisando che “purtroppo non può rientrare nelle nostre linee editoriali”. Per intenderci, sono le linee editoriali ben rappresentate dalla sezione “L’album di Goebbels” di questo blog, con titoloni tipo “Scusa se ti chiamo stronzo”, “Gli uomini sono bastardi”, “Ho sposato un cretino”, “Casi umani”, eccetera. Chiaro che con linee editoriali di quella caratura, un romanzo scritto da una prospettiva maschile, per di più a tinte forti come sarà quello che uscirà in autunno, non poteva trovar casa. Dunque sarà di nuovo un testo in self-publishing con YouCanPrint.

Ma di questo si parlerà diffusamente più avanti, quando il libro che finalmente ci racconta uscirà. Per ora occorre dar spazio a “Ingranaggi”, piccola ma orgogliosa creatura che offro alla vostra valutazione e per il vostro intrattenimento, sperando di cuore che sia apprezzato e dia un piccolo ma efficace contributo all’affermazione di un nuovo modo di considerare gli eventi e di raccontare le cose della vita, degli uomini e delle donne. Con la convinzione che non è sempre vero che soltanto i grandi uomini scrivono la grande storia… Buona lettura a tutti.

Acquista la versione cartacea di “Ingranaggi” qui.

Acquista la versione e-book di “Ingranaggi” qui.


ACQUISTA IL LIBROACQUISTA L’E-BOOK

grafica_ingranaggibanner

ACQUISTA IL LIBROACQUISTA L’E-BOOK


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: