Categoria: Centri Antiviolenza

Home Centri Antiviolenza
La verità di Giuseppe – Il tribunale giudicante dei centri antiviolenza
Articolo

La verità di Giuseppe – Il tribunale giudicante dei centri antiviolenza

di G.A. – Dispongo delle motivazioni di una sentenza di condanna per maltrattamenti di un ex compagno/padre, emesse da un giudice di primo grado nel 2016, che dinanzi a mancanza di prove vere del reato, si avvale della credibilità dichiarata della ex, e a un certo punto dice: Il principale riscontro delle dichiarazioni testimoniali della...

Privilegio femminile e segregazione maschile
Articolo

Privilegio femminile e segregazione maschile

Il corso di taluni eventi che accadono all’interno di una società sono utili per raccontare quella stessa società. Sono sintomi, segnali, singole rappresentazioni di un andamento più generale e radicato. E questo rimane vero anche quando tali eventi non hanno, almeno apparentemente, alcun collegamento tra loro. Apparentemente, appunto, perché a guardar bene un minimo, spesso...

La verità di Giuseppe – L’uomo non merita amore, ma denunce
Articolo

La verità di Giuseppe – L’uomo non merita amore, ma denunce

di G.A. Nel delizioso film “La fabbrica di cioccolato”, Willy Wonka” proprietario della fabbrica, attira col cioccolato 5 bambini, dei quali i 4 più disubbidienti fanno una brutta fine. La fabbrica è infatti uno sfogo per lo stesso Willy per proiettare su altri bambini la sua difficile infanzia, con un padre che lo maltrattava. Nel...

L’intervista: i centri antiviolenza sono un’anomalia(?)
Articolo

L’intervista: i centri antiviolenza sono un’anomalia(?)

Settimana scorsa ho pubblicato uno dei miei tanti articoli molto critici sui centri antiviolenza. Nel suo diffondersi in rete, è finito sotto gli occhi di Raffaele Ferraresso. Qualificatosi come responsabile di un centro antiviolenza operante in Lazio, ha instaurato con me, su Facebook, un dialogo pubblico molto interessante. Con la sua autorizzazione, l’ho trasformato in...

Lo stalking e i virtuosismi di Rosa nostra
Articolo

Lo stalking e i virtuosismi di Rosa nostra

Un virtuosismo è quando da una cosa o situazione ordinaria una persona riesce a trarre qualcosa di straordinario. Un violino è un normale strumento musicale, ma Paganini lo usava in modo virtuosistico, tirando fuori suoni e armonie che quasi non si pensavano possibili con quello strumento. Maradona e Pelè facevano la stessa cosa con un...

La strage di Latina è una chiamata alle armi
Articolo

La strage di Latina è una chiamata alle armi

Di fronte alla morte traumatica di due bambine e allo sfascio tragico di una famiglia, ho esortato tutti, me per primo, al silenzio e alla riflessione. Ed è stato difficile tacere e non esprimere pubblicamente alcuni sentori che, sulla vicenda, mi scavavano nel cervello con la determinazione della certezza. Oggi, a distanza di giorni, e...

La PAS è un mucchio di merda. Infatti attira le mosche
Articolo

La PAS è un mucchio di merda. Infatti attira le mosche

PAS, per chi non lo sapesse, sta per “Parental Alienation Syndrome”, ovvero: sindrome da alienazione parentale. Un meccanismo infame che si innesca sui figli di separati, laddove uno dei due, quando non entrambi reciprocamente, opera per allontanarli dall’altro genitore, non solo e non tanto fisicamente, ma soprattutto psicologicamente e affettivamente. Una volta si chiamava “usare...

Rosa Nostra ora se la prende coi tribunali (che però non ci stanno)
Articolo

Rosa Nostra ora se la prende coi tribunali (che però non ci stanno)

Orrore e indignazione! Una denuncia su quattro di violenza sulle donne viene archiviata! Così strillano alcuni media*, seguiti a ruota dai vari esponenti politici che, come iene su una carogna, fanno a gara a chi strappa più consenso dalla parte femminile dell’elettorato. Faccio una rivelazione a costoro: siete stati fin troppo generosi. E avete riportato...

Privilegi di genere: non siamo secondi a nessuno
Articolo

Privilegi di genere: non siamo secondi a nessuno

Talvolta, lo ammetto, pecco di ottimismo e superficialità. Fortuna che c’è la rete e che ci sono i lettori, pronti a metterci una toppa, anche a costo di contribuire fortemente alla mia personale indignazione. Nell’articolo di venerdì riportavo un lungo contributo di un periodico spagnolo, dove si dava un quadro a tinte fosche degli intrecci...

Il mafio-affarismo femminile in Spagna (e in Italia?)
Articolo

Il mafio-affarismo femminile in Spagna (e in Italia?)

Riporto di seguito la traduzione di un lungo ma interessantissimo articolo pubblicato nel 2016 su Actuall (qui l’articolo originale in spagnolo) riguardante la rete di gruppi  femministi collegati al Partito Socialista Operaio Spagnolo (PSOE), che fa profitti dalla ‘”industria” dei maltrattamenti, e di cui viene fatta una precisa carrellata. Un groviglio di associazioni legate alla...

“Doppia Difesa”: sotto il vestito, niente.
Articolo

“Doppia Difesa”: sotto il vestito, niente.

Se il mio avvocato sapesse che sto per scrivere questo articolo probabilmente mi farebbe internare prima di mettere le mani sulla tastiera (o forse si fregherebbe lui le sue pensando alle future parcelle…). Sì perché sto per parlare di un soggetto gestito da personcine dalla querela facile, oltre che piuttosto note: la fondazione “Doppia difesa”...

Mario De Maglie sul business dei centri antiviolenza. Una riflessione incrociata
Articolo

Mario De Maglie sul business dei centri antiviolenza. Una riflessione incrociata

Per chi non lo conoscesse, Mario De Maglie è un noto commentatore per Il Fatto Quotidiano, dove tiene un blog molto seguito. Oltre a questo, direi anzi prima di questo, è uno psicologo e psicoterapeuta che lavora in stretta collaborazione con il Centro Uomini Maltrattanti di Firenze. Sulla pagina Facebook collegata a questo blog ha...

Faccia a faccia con il business dei centri antiviolenza
Articolo

Faccia a faccia con il business dei centri antiviolenza

Benedetta legge sulla trasparenza! Consente di controllare come le amministrazioni pubbliche gestiscano e distribuiscano il denaro dei cittadini. E andare a vedere le carte è un’attività illuminante e deprimente allo stesso tempo. Mi sono infatti cercato i link alle tabelle con cui il Comune di Firenze ha reso pubbliche le allocazioni delle sue risorse negli...

Caro Max Laudadio, ti propongo un business
Articolo

Caro Max Laudadio, ti propongo un business

Ciao Max. Permettimi, anche se non ci conosciamo, di darti del tu. Mi rivolgo a te perché mi è capitato di imbattermi, tramite Facebook, in questa iniziativa, a favore della quale hai speso la nototietà del tuo volto, della tua voce e del tuo nome: Il sito che promuove l’iniziativa dichiara che tu sei “amico...

Il miserabile giro d’affari (e voti) delle case famiglia
Articolo

Il miserabile giro d’affari (e voti) delle case famiglia

Gli Stati Uniti sono la patria dell’impresa privata, si sa. Non c’è ambito sociale ed economico dove non fioriscano iniziative imprenditoriali in concorrenza o complementari agli scarsi servizi dati dallo Stato Federale. Il sistema carcerario non fa eccezione. Nel corso del tempo sono sorte e prosperate “prigioni private” che, teoricamente più efficienti di quelle federali,...

I centri antiviolenza sono l’ennesima bolla speculativa
Articolo

I centri antiviolenza sono l’ennesima bolla speculativa

Negli anni ’90 ci fu il boom della new economy e di concetti correlati quali la mobilità e flessibilità del lavoro. In tutto il mondo i governi colsero l’occasione per riformare gli ordinamenti giuslavoristici ereditati dal passato industriale, adattandoli alla nuova eterogenea e cangiante realtà economica ancorata ai servizi. I mitici “Uffici di collocamento” passarono...

L’origine della holding “anti-violenza”
Articolo

L’origine della holding “anti-violenza”

Ho dedicato l’intera settimana all’argomento della holding di interessi che circuita attorno alla questione della violenza sulle donne, concentrandomi particolarmente su un fenomeno molto attivo nel nostro paese: i centri anti-violenza, case-rifugio e similari. Ho voluto descrivere la situazione dando una chiave di lettura che spiegasse il dilagare di queste organizzazioni, il parossistico supporto mediatico...

Il “counselor” dei centri anti-violenza. Chi è costui?
Articolo

Il “counselor” dei centri anti-violenza. Chi è costui?

Negli ultimi articoli (qui, qui e qui) ho cercato di dare un quadro dell’anomalia rappresentata dai centri anti-violenza, case-rifugio e tutta la grande holding che fa riferimento alle tematiche degli abusi contro le donne, e che ruota vorticosamente attorno a una bella e grande torta di soldi pubblici, interessi occupazionali ed elettorali. Durante la disamina...

Terrorismo di genere mi costi, ma quanto mi costi…
Articolo

Terrorismo di genere mi costi, ma quanto mi costi…

Proseguo nella disamina della situazione paradossale che da tempo stiamo vivendo nel nostro paese, con una comunicazione isterica al limite del parossismo nel mettere gli abusi contro le donne talmente al centro dell’attenzione da renderla quasi un’emergenza nazionale. Il tutto contro i dati di fatto e gli stessi sondaggi effettuati nell’ambito del mondo femminile. Abbiamo...