Categoria: <span>Mistificazioni</span>

Home Mistificazioni
#MeToo come Icaro
Articolo

#MeToo come Icaro

Molti, credo, conoscono la storia mitologica di Dedalo e Icaro. Il primo costruì delle ali di cera al figlio per permettergli di volare come gli uccelli, e gli raccomandò di non posizionarsi troppo vicino al sole, altrimenti le ali si sarebbero sciolte e lui sarebbe precipitato. Cosa che poi in effetti accade. Da un paio...

Tarapia tapioco: smonto la demagogia come fosse antani con la supercazzola prematurata
Articolo

Tarapia tapioco: smonto la demagogia come fosse antani con la supercazzola prematurata

di Anna Poli – Se per ascoltare le ragioni di qualcuno è necessario abbassare di tre tacche il volume del cellulare, allora ciò che costui sta esponendo è certamente qualcosa di assai distante dall’essere ragione. Quando la reazione involontaria di chi ascolta è quella di socchiudere gli occhi, allora probabilmente ciò che l’inutilmente microfonato di turno...

Il mercato discrimina, l’uomo subisce
Articolo

Il mercato discrimina, l’uomo subisce

di Giuseppe Augello – Tempo fa scrivevo: “… il femminismo, oggi, non è nel nome di una liberazione del genere femminile dallo strapotere economico, possibile solo insieme a quella dell’uomo, ma è stato ricondotto alla liberazione del genere femminile dal vincolo della famiglia. Un ruolo familiare che ostacolava il progresso consumistico. Ecco giungere, incentivato dai media asserviti,...

“Femminicidio”: anatomia di una definizione
Articolo

“Femminicidio”: anatomia di una definizione

Vi è mai capitato di discutere con una femminista su un social riguardo al “femminicidio”? A me sì, parecchie volte. E ogni volta c’è un passaggio fondamentale nel confronto, quando l’interlocutrice ritiene di averti tappato la bocca sbattendoti sulla faccia la definizione “da dizionario” di femminicidio. Lo fanno con una prontezza incredibile. Sono certo che...

Dimmi chi premi e ti dirò chi sei (i materassi ai tempi del #MeToo)
Articolo

Dimmi chi premi e ti dirò chi sei (i materassi ai tempi del #MeToo)

Immaginate di essere a passeggio nel campus universitario della Columbia University di New York. Girato un angolo, vi viene incontro una ragazza bella come lo potrebbe essere Antonio Inoki vestito da donna. Trascina con sé un materasso con attaccato un cartello: “carry that weight”, che significa: “porta quel peso”. Una scena bizzarra che inevitabilmente vi...

Donne che odiano gli uomini. E rendersi ridicole è un attimo.
Articolo

Donne che odiano gli uomini. E rendersi ridicole è un attimo.

di Anna Poli – Quando sento o leggo frasi come “maschilismo e femminismo non sono la stessa cosa: il femminismo è una corrente culturale come l’illuminismo; il maschilismo, invece è un atteggiamento” un po’ mi viene da sorridere tristemente, un po’ mi rammarico della scarsa attitudine al porsi due domande ogni tanto. Tutte le correnti culturali...

Fausto Brizzi: il fatto non sussiste. E #MeToo si sbriciola
Articolo

Fausto Brizzi: il fatto non sussiste. E #MeToo si sbriciola

Ha fatto comprensibilmente il giro del web, suscitando più di un’isteria, la notizia che per le accuse di violenza sessuale mosse al noto regista Fausto Brizzi è stata fatta richiesta di archiviazione “perché il fatto non sussiste”. Cioè non esiste, non c’è reato, non c’è crimine, zero, niente, nisba. Hanno voglia “Le Iene” ad acchiappare...

Femminicidio: famo a capisse…
Articolo

Femminicidio: famo a capisse…

Di tanto in tanto prendo piacere dall’andare a stuzzicare femministe o femminaziste su Twitter, per vedere di nascosto l’effetto che fa. Mi si perdoni, ognuno ha le proprie perversioni… Insomma che noto un tweet moraleggiante di una gentile signora, tale Francesca Testi, di mestiere insegnante, che commenta un fatto di cronaca: figlio adottivo affetto da...

Un contro-appello per il Sindaco di Genova
Articolo

Un contro-appello per il Sindaco di Genova

E’ apparsa nella città della Lanterna la pubblicità di una lacca per capelli. Una tizia con otto chilometri di gambe e una capigliatura che Tina Turner lévati guarda dal cartellone. La scritta in grande dice: “le donne hanno in testa una cosa sola”. Più sotto, in piccolo: “la lacca del parrucchiere”. Apriti cielo: femminaziste tutte...

Le origini e il traguardo del Male: il laboratorio spagnolo
Articolo

Le origini e il traguardo del Male: il laboratorio spagnolo

Già un paio di volte mi è capitato su queste pagine di paragonare Italia e Spagna sul tema dell’oppressione femminile a danno degli uomini. Ho sempre concluso che più o meno la situazione è simile. Poi ho visto un documentario sconosciuto qui in Italia, segnalatomi da alcuni lettori, e ho dovuto rivedere nettamente la mia...

La Pixar ai tempi del #MeToo
Articolo

La Pixar ai tempi del #MeToo

Ho letto questo sfogo su Facebook, scritto da Giulia Attolini. Lei lo chiama sfogo, per me è l’espressione spontanea di come e quanto l’ideologia #MeToo stia togliendo bellezza al presente e al futuro. A parlare è una mamma ma anche un’esperta di cinema. Riporto esattamente il testo del suo post, parolacce incluse: sono la misura...

La verità di Giuseppe – D.i.Re. molesta il Presidente
Articolo

La verità di Giuseppe – D.i.Re. molesta il Presidente

Dopo la petizione di “Rompere … il silenzio. La voce dei bambini” non poteva mancare una bella lettera aperta al Presidente Mattarella dell’associazione D.i.Re. – Donne in Rete contro la violenza. Costituitasi nel 2008, si tratta di un’associazione a carattere nazionale di centri antiviolenza gestiti da associazioni di donne, che affronta il tema della violenza...

Wonder Giulia (ma a pensar male…)
Articolo

Wonder Giulia (ma a pensar male…)

I fatti: è una domenica pomeriggio e il neo Ministro Giulia Bongiorno passeggia serenamente con il figlio nel centro di Roma. Un uomo si palesa per la strada. E’ mezzo nudo, straparla (in inglese) e abborda un’altra donna facendo il gesto di abbassarsi i pantaloni. La prode Ministro forse pensa subito di consigliare la malcapitata...

Perché le femministe fanno schifo
Articolo

Perché le femministe fanno schifo

Vi siete mai chiesti per quale motivo le femministe, intendendo quelle che fanno del femminismo un elemento identitario e di militanza, risultino sempre così brutte e sgradevoli? No, non intendo dal lato fisico (sebbene mediamente….), ma dal punto di vista interiore, culturale, etico. In genere non si ha una percezione immediata dei motivi del disgusto...

Corpo degli Alpini e querele: dove sono le associazioni?
Articolo

Corpo degli Alpini e querele: dove sono le associazioni?

Ho dato ieri notizia dell’intenzione del Corpo degli Alpini di presentare querele e denunce contro il movimento #nonunadimeno per le accuse e le notizie diffamanti diffuse sul recente raduno di Trento. Stando alle cronache, le cacciatrici di privilegi hanno basato le loro calunnie a mezzo stampa e web su alcune testimonianze riportate in forma anonima....