Categoria: <span>Relazioni</span>

Home Relazioni
Riconciliazione: un’utopia possibile?
Articolo

Riconciliazione: un’utopia possibile?

Non molti giorni fa su questo blog si è tentato di descrivere a chi ancora non la conosceva la realtà degli “Incel” e della loro comunità, con il tentativo, nemmeno troppo larvato, di indurli a uscire allo scoperto, per far luce sui loro lati oscuri, che così tanti agganci ancora danno ai nemici e alle...

Un padre, Azzurra e la scuola
Articolo

Un padre, Azzurra e la scuola

[Da messaggio privato] La mia storia inizia nel maggio 2015 quando fui invitato a uscire di casa dalla mia ex, ma in quanto padre di Azzurra, nata nel 2010, la frequentazione con la sig.ra R. è proseguita nelle aule di tribunale per sua volontà, dopo una mediazione fallita presso un avvocato del posto. Nel novembre...

Delitto Desirée: c’è un’altra vittima. Il padre.
Articolo

Delitto Desirée: c’è un’altra vittima. Il padre.

Ne stanno parlando tutti di Desirée, la povera sedicenne drogata, stuprata e uccisa a Roma, per questo non ne voglio parlare. Già altri stanno dicendo e scrivendo cose che nella maggior parte dei casi condivido. Non voglio parlare nemmeno dei boati di silenzio che arrivano dal campo femminista, da sempre pro-immigrazione, da sempre ipocrita da...

Toglietemi tutto, ma non l’identità (applausi alla Chicco)
Articolo

Toglietemi tutto, ma non l’identità (applausi alla Chicco)

I pubblicitari bravi li riconosci perché sanno cogliere, quasi a naso, lo spirito dei tempi. Quel qualcosa di impalpabile che risulta dalla somma dei desideri e delle aspirazioni individuali e che diventa desiderio e aspirazione collettiva. Una pulsione che il più delle volte non nasce da una visione proiettata nel futuro, bensì da ciò che...

L’indisturbata porno-educazione
Articolo

L’indisturbata porno-educazione

Attenzione! Per leggere e capire il seguente lungo articolo serve avere tra i 35 e i 45 anni e avere una cultura musicale minimamente decente. Ieri mi è toccato stare in attesa in un negozio di telefonia per circa 20 minuti. Mentre l’impiegata faceva il suo lavoro al PC, un megascreen mandava video musicali da...

La verità di Giuseppe – Femminismo, calo demografico e famiglia
Articolo

La verità di Giuseppe – Femminismo, calo demografico e famiglia

di G.A. – Era ora che ci si occupasse di più di famiglia, in Italia. L’abolizione del Ministero delle Dispari Opportunità e l’apparizione del Ministero per la Famiglia, fa intravedere un barlume di speranza. Mentre ogni singolo padre combatte la sua battaglia individuale, istintivamente dalla parte del giusto, e sente di opporre una strenua difesa di...

Relazioni di genere: la scuola discrimina per prima
Articolo

Relazioni di genere: la scuola discrimina per prima

Ricevo da un’affezionata lettrice la registrazione audio, presa di nascosto da suo figlio, di una lezione intitolata “Educazione alla sessualità”, tenuta di recente in una scuola superiore del centro Italia. Annunciata da una circolare dove i relatori venivano definiti “esperti del Consultorio”, senza citare nomi, né qualifiche, né allegando CV di sorta e tanto meno...

La verità di Giuseppe – L’uomo non merita amore, ma denunce
Articolo

La verità di Giuseppe – L’uomo non merita amore, ma denunce

di G.A. Nel delizioso film “La fabbrica di cioccolato”, Willy Wonka” proprietario della fabbrica, attira col cioccolato 5 bambini, dei quali i 4 più disubbidienti fanno una brutta fine. La fabbrica è infatti uno sfogo per lo stesso Willy per proiettare su altri bambini la sua difficile infanzia, con un padre che lo maltrattava. Nel...

Io sto con William
Articolo

Io sto con William

Di William Pezzulo e della sua storia ho avuto già modo di parlare in passato, in particolare qui, dove ripercorrevo le sue vicende secondo quanto ero riuscito a raccogliere da varie fonti, e qui, dove mi incazzavo di brutta maniera per un paio di cose che riprenderò tra poco. William è stato vittima di un...

Le parole pesano. Come i sentimenti.
Articolo

Le parole pesano. Come i sentimenti.

Chiariamoci subito, in apertura, a scanso di ogni equivoco: una persona maggiorenne che ha una relazione amorosa e sessuale con una persona minorenne commette un reato. Per legge va perseguito e punito. Possiamo discutere all’infinito se sia una legge giusta o meno, se per caso oggi diciott’anni non siano troppi perché possa configurarsi un abuso...

Articolo

Nemmeno la morte li separa

In un noto saggio, basilare per la comprensione del fenomeno dello stalking, si sostiene che storie come quelle narrate in questo articolo siano da dimenticare. Vecchi arnesi delle relazioni affettive che oggi sono considerati obsoleti, buoni per la discarica. Dice: “Nella società moderna le relazioni intime sono sempre più un legame temporaneo piuttosto che permanente....